RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Politica

L’assessore Lombardi incassa il sì di tutto il consiglio: arriva l’Ispettore Ambientale contro gli incivili

L’assessore al Verde di Palazzo Cernezz, Ivan Matteo Lombardi, incassa un buon successo in consiglio comunale. L’assemblea cittadina, infatti, ieri sera ha approvato all’unanimità l’istituzione della figura dell’Ispettore Ambientale, grazie a una modifica al Regolamento di gestione dei Rifiuti Urbani proposta dal Settore Ambiente.

“Oltre alla Polizia Locale e alle Guardie Ecologiche Volontarie da oggi anche questo operatore aiuterà l’Amministrazione nel compito, sempre più complesso, di vigilare sul rispetto delle norme in materia di conferimento dei rifiuti – ha poi spiegato l’assessore questa mattina – Secondo il Regolamento predisposto l’ispettore potrà assumere informazioni, ispezionare cose (sacchetti ed eventuali rifiuti abbandonati), luoghi (diversi dalle abitazioni private), fare rilievi segnaletici, fotografici e qualsiasi altra attività che possa portare all’accertamento della infrazione”.

“Infine l’Ispettore redigerà un apposito Rapporto di Servizio che verrà trasmesso alla Polizia Locale la quale avvierà il procedimento sanzionatorio – conclude Lombardi – Sono convinto che questo strumento, fortemente voluto dalla attuale Amministrazione e condiviso da tutte le forze politiche, aiuterà la Città di Como ad essere più pulita e controllata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo