Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

Omaggio a don Roberto, Braga (Pd) a Landriscina: “Da lui un’immagine arida e cattiva di Como all’Italia”

Un attacco frontale, pesantissimo della parlamentare del Pd, Chiara Braga, al sindaco di Como Mario Landriscina per la vicenda della mozione trasversale che chiede di intitolare un luogo significativo della città a don Roberto Malgesini. Un documento sul quale mancano le firme della Lega, della lista Rapinese Sindaco (il cui capogruppo – che per sua scelta non parla con questa testata da oltre un anno – ha precisato in un video di “non essere contro don Roberto” bensì di “non essere stato messo a conoscenza di quella mozione depositata da altri gruppi politici”) e della civica del sindaco “Insieme per Landriscina”.

Lega, Rapinese e lista del sindaco non firmano la mozione trasversale per l’omaggio a don Roberto

“Nei giorni scorsi si è discusso in città di come onorare immediatamente don Roberto Malgesini; si è parlato dell’intitolazione di un luogo significativo della città – scrive Chiara Braga – In precedenza avevo chiesto ai consiglieri comunali del PD di valutare l’intitolazione a Don Roberto della Sala Stemmi del Comune, un luogo centrale, visibile, fortemente simbolico. Quella proposta, insieme ad altre, con un’adesione ampia e articolata di più gruppi politici, è diventata una mozione. Contro la quale il Sindaco ha schierato il suo gruppo consiliare”.

“È una scelta politica, caro Sindaco, quando si fa politica non si può ridurre tutto a un sorriso e a un vogliamoci bene. Il Sindaco di Como ha deciso di aderire all’immagine arida e cattiva che la nostra città, a causa della sua amministrazione, sta dando all’Italia – aggiunge Braga – Perché lo abbia fatto, perché lo faccia continuamente, anche contraddicendo la sua storia personale, dovrebbe spiegarlo ai cittadini comaschi: per quale patto? In vista di quale obiettivo? Non basta un sorriso, sono scelte politiche, che purtroppo pesano e peseranno a lungo su Como”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: