Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Brogeda, lo svizzero aveva nel bagaglio 120mila franchi non dichiarati: 57mila sequestrati

Sequesto di 52mila euro a Brogeda da parte di Finanza e funzionari della Dogana. A farne le spese, un cittadino svizzero che al controllo di rito aveva dichiarato di non avere con sé denaro contante.

Al controllo, invece, è stata rinvenuta la somma complessiva di 120.210 franchi svizzeri, pari a 109.282 euro, prevalentemente costituita da banconote da 200 franchi, nel bagaglio personale.

In mancanza delle condizioni per consentire al trasgressore di accedere al beneficio dell’oblazione, si è proceduto, nei termini di legge, a sequestrare il 50% dell’eccedenza, ossia 57.200 franchi per un controvalore di 52.000 euro, cui sono state successivamente aggiunte le commissioni per il cambio valuta.

La somma è stata trattenuta a garanzia del pagamento della sanzione amministrativa che viene determinata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze in una misura che può andare dal 30% al 50% dell’eccedenza stessa.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo