Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Como, luce splendente in sala: firma Corino-D’Antuono, il cinema Gloria salvo fino al maggio 2022

Svolta più che positiva per il futuro del cinema Gloria. Ad annunciarlo, un comunicato esultante sul sito Spaziogloria.it da parte del Circolo Arci Xanadù, con tanto di firma tra Massimo Corino, proprietario della sala, e Vincenzo D’Antuono.

“Finalmente ci siamo – si legge – venerdì 6 giugno abbiamo firmato l’accordo che prolunga il rapporto di locazione del cinema Gloria fino al 31 maggio 2022.E’ una bella notizia, specialmente in questo periodo! Ora abbiamo due anni, due anni che dovremo utilizzare al meglio per portare a termine il progetto di acquisto collettivo del Gloria, un progetto che adesso si fa ancora più concreto. Abbiamo un po’ di tempo, una discreta base economica di partenza, contatti avviati, ricerca ad ampio raggio di finanziamenti in corso, iniziative di sostegno pronte. Ce la possiamo fare! Grazie alla famiglia Corino per la sua disponibilità, grazie a voi per il sostegno e la condivisione”.

Un lungo e profondo sospiro di sollievo, dunque, per la storica struttura di via Varesina, a Camerlata, che ora può guardare con ottimismo alla riapertura. Non subito, però.

“Dal 15 giugno sarà possibile riaprire le sale cinematografiche. Decisione bizzarra visto che si va incontro all’estate. Noi abbiamo deciso che la riapertura sarà dalla metà di settembre, per il momento ci stiamo dedicando alla costruzione del programma di cinema all’aperto – viene specificato – Crediamo che questa fase debba essere condotta nel segno di un graduale riavvicinamento sociale che passi attraverso piccoli e diffusi momenti di svago e socialità e in piena sicurezza; in questo senso la piccola arena di Piazza Martinelli a Como, la rassegna dei film d’arte a Villa Grumello e il tour fra i comuni della provincia (Canzo, Tremezzina, Lipomo, Vertemate, Montano Lucino) rispondono perfettamente allo scopo. Siamo a buon punto contiamo di darvi notizie più concrete la prossima settimana”.

Un commento

  1. Sono molto felice di leggere questa notizia! E’ un buon segno per la cultura della città di Como, soprattutto dopo i mesi di lockdown. Adesso aspettiamo con impazienza la riapertura della sala in autunno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo