Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Como, dal 1° dicembre scattano le misure antismog per camini e temperature di case e negozi

Da domani, martedì 1 dicembre, saranno attive alcune misure di primo livello per il miglioramento della qualità dell’aria. Nello specifico, si tratta dei provvedimenti per il riscaldamento, l’agricoltura e le combustioni all’aperto.

Nello specifico:

– Divieto di utilizzo di generatori di calore domestici a biomassa legnosa (leggasi camini e stufe, in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) con prestazioni energetiche ed emissive che non rispettano i valori previsti almeno per la classe 3 stelle in base alla classificazione ambientale

– Divieto per qualsiasi tipologia di combustione all’aperto (falò, barbecue, fuochi d’artificio…)

– Limite a 19°C (con tolleranza di 2°C) per le temperature medie nelle abitazioni e negli esercizi commerciali

– Divieto per tutti i veicoli di sostare con il motore acceso

– Divieto di spandimento dei liquami zootecnici

Le misure resteranno in vigore fino al rientro nei limiti della concentrazione degli inquinanti (controllo quotidiano che tiene conto anche delle previsioni meteorologiche per i giorni successivi).

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab