Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Lombardia, la Regione: “Ztl da sospendere, vessazione per bar e ristoranti”

Con i ristoranti chiusi in Lombardia, l’assessore Fabio Rolfi oggi ha lanciato un appello ai Comuni per sospendere le Ztl e favorire il servizio asporto.

“In tutta la Lombardia il fatto è che bisognerebbe sospendere le zone a traffico limitato (Ztl) – ha detto l’assessore all’Agricoltura – In Lombardia abbiamo infatti oltre 50.000 ristoranti, bar e pizzerie che danno lavoro a decine di migliaia di persone. La chiusura di questi esercizi, imposta dal Dpcm e dall’ordinanza del ministero della Salute, porta nella nostra regione un danno economico da 1 miliardo di euro al mese”.

“Per questo – spiega ancora Rolfi – è necessario favorire le poche possibilità che hanno di vendere i loro prodotti, in attesa delle promesse di risarcimento dei Decreti ristoro. In questa direzione va l’idea di sospendere le Ztl per favorire per i ristoranti il servizio da asporto. Bisogna aiutarli nel loro lavoro, semplificando e agevolando, nel pieno rispetto delle misure adottate. Le Ztl in queste condizioni – rincara Rolfi – oggi sono incomprensibili, una vessazione inutile per categorie che sono già in seria difficoltà”.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: