Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Ristoranti, cinema e teatri chiusi altre 5 settimane: la stretta del governo Svizzero

Non sono bastate le proteste del comparto.

La direzione del Consiglio Federale svizzero è chiara, prolungare di cinque settimane tutti i provvedimenti presi in chiave anti-Covid. Vale a dire che ristoranti, cinema, teatri, intrattenimento e sport non ripartiranno.

Covid, in Svizzera ristoratori in rivolta. Appello alla calma di GastroTicino: “No ad atti illegali”

La decisione sarà definitiva il 13 gennaio quando il Consiglio, dopo aver ascoltato tutti i Cantoni, ufficializzerà le decisioni. Ma l’aria che tira è chiara: il governo elvetico vuole prolungare lo stop, la situazione epidemica preoccupa non poco.

Il governo ha inoltre stabilito che non ci saranno più eccezioni o autonomie, le regole contro il contagio varranno in tutta la Svizzera. I Cantoni dunque non potranno stabilire eventuali allentamenti in caso di miglioramento della situazione. Obiettivo, tra gli altri, evitare di replicare situazioni già viste come gli spostamenti da un Cantone chiuso a uno più libero per shopping o cene e pranzi nei ristoranti.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab