Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Como, il Mercato Coperto, l’Italia più bella: Donato e i colleghi, uniti per Giliola ed Ennio. “Siamo commossi”

Un bellissimo gesto nei confronti di chi è maggiormente in difficoltà in questo momento, quello di Donato Lasala, esercente del Mercato Coperto di Como.

Mercato Coperto chiuso, è rivolta. Donato: “Fontana, scelta infamante e irrispettosa” 

Per aiutare una coppia di anziani di Rebbio, costretta in casa per il Coronavirus e con pochi generi alimentari a disposizione – nessuno era disponibile a consegnare loro la spesa a domicilio – con la collaborazione dei colleghi è riuscito a portare loro tutto ciò di cui avevano bisogno.

“Mi occupo della vendita di soli formaggi e salumi, ma non potevo tirarmi indietro di fronte alla richiesta dei signori Rizzi – spiega Donato Lasala – nonostante avessero telefonato a svariati supermercati per chiedere la consegna a domicilio, nessuno si era reso disponibile. Avevano bisogno di vari generi alimentari ma anche di dentifricio, schiuma da barba e detersivo per i piatti. Per questo, quando mi hanno contattato, ho risposto loro che avrei fatto il possibile”.

E così Donato, grazie all’aiuto dei colleghi del Mercato Coperto di Como, è riuscito a recuperare tutti i prodotti di cui i due anziani avevano necessità e li ha portati loro il giorno seguente. “La signora Rizzi si è commossa quando mi ha visto arrivare con il furgone, mi ha toccato il cuore – continua Donato – mi ha detto che ero il loro angelo. In questo momento di difficoltà credo che tutti dobbiamo essere più umani e disponibili, stiamo facendo tante consegne a domicilio nonostante la chiusura del mercato e cerchiamo di fare il possibile per aiutare chi si rivolge a noi”.

 

Da due settimane, quindi, Giliola ed Ennio Rizzi ricevono la spesa a domicilio da parte di Donato che insieme ai colleghi e ai volontari cerca di soddisfare al meglio le richieste dell’anziana coppia.

“Io e mio marito abbiamo 81 e 87 anni – racconta Giliola – per noi è difficile anche solo recarci con l’automobile al supermercato, in più adesso non riusciremmo a stare tanto tempo in piedi in fila per entrare a fare la spesa. Ci siamo trovati in una situazione davvero difficoltosa, abbiamo contattato svariati supermercati e anche la Croce Rossa ma ci hanno detto che i tempi per la consegna della spesa a domicilio sono molto lunghi”.

“Dopo tanti giorni di telefonate e tentativi, ho trovato in rete alcuni numeri di commercianti che erano disponibili per la consegna a casa – continua la signora Rizzi – mi hanno dato il contatto del signor Donato e il giorno dopo avevo la mia spesa. Non lo conoscevo, eppure è stato gentilissimo ed è riuscito a portarmi generi alimentari e altri beni che lui non rivende, è un vero angelo”.

I due anziani hanno così trovato una persona fidata, che li assiste tempestivamente in questo momento di emergenza. “Ci eravamo sentiti un po’ abbandonati – conclude Giliola – nonostante in zona ci siano molti supermercati, non eravamo riusciti a trovare nessuno che ci portasse la spesa in tempi brevi. Per fortuna abbiamo trovato il signor Donato. Quando ho bisogno lo chiamo e gli scrivo la lista della spesa, lui ci procura il tutto anticipando i soldi, poi ci porta gli scontrini e noi gli restituiamo quanto ha speso. Trovando una persona così disponibile, mi sono meravigliata e commossa”.

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

7 Commenti

  1. E difficile trattenere le lacrime!
    Chi non si commuove leggendo queste righe?
    Ma penso che per la maggior parte delle persone che leggono questo articolo siano lacrime di gioia!
    Un grazie sincero al Signor Donato e a tutti gli operatori del mercato coperto perché non è da tutti stare vicino alle persone più fragili.
    E sono veramente tante, troppe le persone in difficoltà in questo periodo!

  2. Quando si dice che volere è potere. Con la buona volontà e altruismo nessuno è solo. Grazie a tutti i volontari.
    P.S. spero che la foto dell’articolo sia stata fatta almeno un mese e mezzo fa.

  3. Grande Donato,
    lo conosco da un po’ di anni e anche se non sono un suo cliente abituale posso assicurare che è una persona “vera”, di quelli che il cuore ce l’hanno non solo per “pompare il sangue”. Una persona su cui si può contare!

  4. Conosco Donato e sua moglie da tanti anni ormai,sono persone semplici con un cuore grande.Grazie per quello che fate

  5. Conosco da poco il signor Donato. È una persona che ama il suo lavoro e gli piace farlo bene, è premuroso, attento. Per questo non mi meraviglio che si sia prestato a consegnare la spesa a questi cari signori. Bravo Donato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: