Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Covid – Menaggio, 11 casi alla Rsa Giardino degli Ulivi. L’appello: “Serve aiuto per acquistare mascherine, camici, dpi e tute”

A un anno dal primo caso di Covid in Italia e in un momento in cui l’attenzione resta ancora altissima sulla situazione, c’è una Rsa del territorio comasco che chiede aiuto.

La struttura Casa Giardino degli Ulivi di Menaggio, dopo le due ondate dello scorso anno da cui era uscita praticamente illesa, ora presenta 11 casi di Covid tra i propri ospiti. In totale, all’interno della casa di riposo ci sarebbero circa 30 persone.

Per questo, lancia un appello rivolto a tutti i cittadini: “Purtroppo l’emergenza sanitaria ha colpito anche la Rsa Giardino degli Ulivi di Menaggio – scrivono – il personale con le Suore, i parenti, gli amici, i conoscenti degli ospiti chiedono il vostro aiuto per acquistare Dpi, mascherine, camici e tute protettive. Anche la più piccola donazione può fare la differenza”.

A confermare la situazione nella rsa il sindaco di Menaggio, Michele Spaggiari.

“Erano sempre riusciti a rimanere indenni durante la prima ondata, con solo pochissimi casi leggeri subito guariti – afferma – mentre nella seconda ondata non avevano avuto alcun contagio. Purtroppo ora è capitato anche a loro. Non avendo mai avuti prima tanti casi di Covid, si sono trovati un po’ allarmati anche perché speravano di restare illesi”.

Nonostante l’appello, il primo cittadino ci tiene a sottolineare che non vi sia un’emergenza relativa alla mancanza di misure di sicurezza. “Hanno sempre attuato un protocollo rigidissimo – osserva – lo scorso anno erano stati tra i primi a isolare la casa di riposo, prima ancora che scattasse l’emergenza. Ma ora hanno necessità di ulteriori dispositivi e quindi hanno chiesto una mano alla cittadinanza”.

Chiunque volesse dare il proprio contributo, può donare tramite bonifico a:

Istituto delle Figlie di S. Maria della Divina Provvidenza
IT80 J056 9651 5200 0002 0430 X33
Causale: Emergenza sanitaria Covid

Un commento

  1. Come è stato possibile, mi risulta che i ricoverati erano stati vaccinati prima e seconda dose! Purtroppo una mia carissima amica ricoverata nella vs struttura, nonostante la vaccinazione, é stata contagiata ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab