Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

“Intimo sospeso” per aiutare i senza dimora, Caritas e Confesercenti ringraziano i comaschi. I numeri

Durante lo scorso mese di novembre ha preso avvio l’iniziativa “Intimo Sospeso”, promossa a Como da Caritas in collaborazione con Confesercenti, con l’intento di raccogliere indumenti intimi per persone senza dimora.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie alla disponibilità di diversi commercianti, in prevalenza ambulanti, e alla generosità dei cittadini che hanno effettuato le donazioni.

Sono stati raccolti più di 3.000 euro di merce, di cui circa 400 pezzi tra slip e boxer, 200 paia di calze e un centinaio tra canotte e t-shirts, alle quali vanno aggiunte alcune magliette in lana e pigiami.

Questi quantitativi dovrebbero essere sufficienti a far fronte alle necessità per diversi mesi.

“Un grazie sincero va a tutti coloro che hanno contribuito alla raccolta – sottolineano da Confesercenti – La raccolta viene ora sospesa e verrà ripresa in autunno”.

TAG ARTICOLO:

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo