Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità, Cronaca

Sposini pusher a Cantù. Lui fermato in strada, lei lancia la borsa piena di coca e soldi dal balcone. Arrestati

La coppia di pusher, marito e moglie, è stata arrestata a Cantù dalla polizia di Stato.

E’ successo ieri pomeriggio. Lui 47 anni, passaporto albanese, lei 42enne, italiana. Entrambi con precedenti sono stati trovati in flagranza mentre cedevano cocaina.

Gli agenti passando in centro città hanno notato un uomo in un bar mentre scambiava qualcosa con un altro cliente in cambio di denaro. Hanno fermato il secondo uomo e lo hanno trovato in possesso di polvere bianca. Così hanno bloccato anche l’albanese, trovato in possesso di tre palline di coca e di denaro. E’ scattata la perquisizione a casa, nel momento in cui hanno varcato la soglia dell’appartamento gli agenti hanno visto la moglie lanciare (“maldestramente”, spiegano) una borsa dal balcone.

Una volta recuperata all’interno hanno trovato altri 245 grammi di cocaina (valore di mercato circa 15mila euro), una bilancia di precisione, 42mila euro e 180 franchi svizzeri.

E’ scattato l’arresto. Ora i due si trovano al Bassone a disposizione della magistratura. Il cliente è stato segnalato.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo